Storia

2005: l’imminente applicazione della “Riforma Comunitaria dello Zucchero”, fa capire all’imprenditore Domenico Saffioti che il percorso intrapreso avrebbe portato negli anni a venire un cambiamento epocale del settore in tutta Europa, e ne intuisce gli effetti.

2006: Con l’applicazione della Riforma comunitaria di zucchero Domenico Saffioti già operativo in questo settore dal 1977 riconosce la necessità di porsi al mercato con un approccio commerciale innovativo rispetto alla vecchia figura del trader, cercando di coniugare al meglio l’esigenza dei produttori e quelle dei consumatori nell’ambito dei nuovi scenari che si sono creati in virtù della citata “Riforma Comunitaria dello Zucchero”.

A tal proposito viene costituita l’Achard Italia, che riceve nei mesi successivi un ulteriore impulso con l’entrata della compagine societaria di Alimco SPA , gestita dal Sig. Robert Pichler e la derivante decisione di unire le proprie forze per ottimizzare ed affinare le  strategie atte a consolidare il gruppo sul mercato italiano ed europeo.

2017: In dieci anni tanti traguardi sono stati raggiunti, ma molti altri sono in previsione anche in concomitanza con la prossima Riforma dello zucchero a partire dal 1° ottobre 2017, data dalla quale la società sarà chiamata a ricoprire ruoli ancora più importanti negli equilibri sul mercato dello zucchero in Italia ed all’estero.